Home Umbria La Basilica di San Salvatore a Spoleto tra i siti Unesco in Umbria

La Basilica di San Salvatore a Spoleto tra i siti Unesco in Umbria

by Maria Rita

Continua la nostra scoperta dei Siti Unesco in Umbria e non poteva mancare la visita alla Basilica di San Salvatore a Spoleto.

La Basilica di San Salvatore a Spoleto

La Basilica di San Salvatore costituisce uno dei monumenti paleocristiani spoletini.

Basilica di San Salvatore Spoleto

La Basilica di San Salvatore: Patrimonio Unesco

Nel 2011 la Basilica di San Salvatore è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e inserita tra i siti “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)” insieme al Tempietto del Clitunno a Campello, a poca distanza da Spoleto.

La prima costruzione da parte dei monaci siriaci risale al IV secolo ed era dedicata ai martiri Concordio e Senzia, ma è grazie ai duchi longobardi che la rimodellarono nell’VIII secolo e che oggi si presenta spettacolare ai nostri occhi.

La facciata è stata restaurata nel 1997. Sui tre portali si possono ammirare gli architravi scolpiti in cui figura la croce gigliata.

Basilica di San Salvatore Spoleto

Come altri siti della zona, anche la Basilica di San Salvatore ha subito i danni del terremoto del 2016. Dichiarata inagibile ne è vietato l’accesso, ed oggi è possibile ammirare l’interno attraverso una vetrata posta sul portone d’ingresso.

All’interno si presenta a tre navate e nell’abside si possono ancora vedere gli antichi affreschi che raffigurano una Madonna con il bambino e un santo, la Crocifissione e una croce monogrammata.

Basilica di San Salvatore Spoleto

Curiosità sulla Basilica di San Salvatore

La Basilica di San Salvatore si trova al di fuori delle mura cittadine. La si trova infatti nei pressi del cimitero monumentale della città, progettato nel 1836 dall’architetto Ireneo Aleandri.

Sia la Basilica che il cimitero monumentale sorgono sul Colle Ciciano, da cui un tempo sgorgava un’acqua considerata miracolosa.

Basilica di San Salvatore Spoleto Patrimonio unesco
Facciata laterale della Basilica

Come arrivare alla Basilica di San Salvatore a Spoleto

Abbiamo avuto un pò di difficoltà a capire quale fosse la strada giusta per raggiungere la Basilica.

Dopo aver percorso una strada dissestata, il giorno successivo l’abbiamo raggiunta grazie alle indicazioni della proprietaria dell’Osteria del Matto.

Percorrete via Basilica di San Salvatore, che si trova sul lato opposto rispetto al centro storico di Spoleto.

L’accesso si ha sia da un cancello posto sulla facciata laterale della Basilica, in cui poter parcheggiare l’auto, oppure dall’ingresso principale del cimitero.

Vi interessa scoprire gli altri Siti Unesco dell’Umbria? Ho scritto anche:

Potrebbe interessare anche: Cosa vedere in Umbria: 5 giorni tra Assisi, Spoleto e la Valnerina


Rimaniamo in contatto?

Per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog, iscrivitevi al Canale Telegram e alla Newsletter! Mi trovate anche su Facebook!

Leggi anche

Lascia un commento