Home Parco Nazionale del Pollino Dormire a Morano Calabro: Albergo Merùo

Dormire a Morano Calabro: Albergo Merùo

by Maria Rita

Morano Calabro, oltre ad essere uno dei borghi più belli d’Italia calabresi, gode di un’ottima posizione per visitare il versante calabrese del Parco Nazionale del Pollino. Dormire a Morano Calabro consente di incantarsi ad osservare il borgo che di sera diventa un vero e proprio presepe con le case attaccate le une alle altre. L’ultima volta che abbiamo dormito a Morano Calabro speravo di scattare centinaia di foto ma la pioggia ha avuto il sopravvento. Prova a immaginare tutte le case all’imbrunire e di sera e credimi se ti dico che è uno spettacolo!

Dormire a Morano Calabro
Morano Calabro

Dormire a Morano Calabro: Albergo Merùo

Nella parte alta del borgo e un pò più giù del Castello, in occasione della seconda edizione di Cammino a passo lento, siamo stati ospitati da Roberto e suo figlio Biagio nel loro Albergo Merùo.

Quando dormo fuori adoro sentirmi come a casa, respirarne i suoi profumi e assaporarne i suoi sapori.

E l’Albergo Merùo sa di casa: fino a poco tempo fa era la casa dei nonni, la casa in cui Roberto è nato e cresciuto. Nella ristrutturazione Biagio ha saputo ben conservare gli oggetti della sua famiglia. Porte antiche, bottoni e piastrelle trovano una nuova collocazione nell’attenta cura del dettaglio. 

 L’albergo Merùo è composto da 14 stanze, tra cui una suite. Ogni stanza ha un proprio tema: le decorazioni sui muri sono realizzate da mani d’artista e hanno delle bellissime viste panoramiche sul Parco Nazionale del Pollino e sui tetti di Morano Calabro.

La stanza che ci è stata riservata è quella che insieme a Roberto abbiamo ribattezzato come la camera dei colombini.

Albergo Merùo – Camera dei colombini

Roberto e Biagio ci deliziano con una ricca colazione composta da crostate con marmellata e torte fatte in casa, i bocconotti, tipici dolci ripieni della provincia cosentina.

Dormire a Morano Calabro

E poi non si può non salire sul terrazzino! Qui su si può anche decidere di fare colazione, ammirare i tetti delle case di Morano Calabro incorniciati tra i monti o fermarsi semplicemente a respirare l’aria di montagna. Guardando in giù si può vedere l’antica Via delle poste, un tempo unica strada di accesso al borgo.

Roberto è un cultore del territorio oltre ad essere appassionato di speleologia e fotografia. In pochi minuti mi ha fatto scoprire quante bellezze ci sono qui a Morano Calabro. Credo che conosca le montagne del Parco Nazionale del Pollino come le sue tasche, e per un’amante come me i suoi racconti hanno fatto breccia nel mio cuore. Un ottimo motivo per tornare nel suo albergo e organizzare le uscite lasciandoci guidare da lui tra sentieri, pini loricati e grotte.

Contatti

Albergo Merùo

Via Domenico Cappelli, 129
Morano Calabro (CS)

Tel. 0981 31428

Pagina FB

Vuoi scoprire la mia bellissima Calabria?

Rimaniamo in contatto?

Ricevi tutti gli aggiornamenti del blog, iscriviti al Canale Telegram e alla Newsletter! Mi trovi anche su Facebook!

Aggiornato il

Leggi anche

Lascia un commento