Home Sicilia Dove mangiare a Palermo: 8 consigli di una semilocal dal dolce al salato

Dove mangiare a Palermo: 8 consigli di una semilocal dal dolce al salato

by Maria Rita

Dove mangiare a Palermo? Sono stata varie volte nel capoluogo siciliano, e ho avuto modo di sbizzarrirmi a provare locali  per me nuovi, trovati per caso o che ci sono stati consigliati di chi vive la città ogni giorno. Quando frequenti un locale che ti piace ci torni più volte e a noi è capitato con alcuni. Sono locali frequentati da noi come coppia, da lui con i colleghi di lavoro, e da amici stretti che ci hanno consigliato dove andare. Posso dire che se ci capiti, vai sul sicuro sia per il rapporto qualità prezzo, sia per la cortesia dei titolari.  Non ti parlerò di vera e propria Street food, che è buona ovunque, ma di otto locali, tra ristoranti, pizzerie, bar e gelaterie.

Dove mangiare a Palermo

Antica Focacceria San francesco

L’Antica Focacceria San Francesco, è uno dei locali maggiormente conosciuti e consigliati a Palermo. Salvatore Alaimo dopo aver trascorso 25 anni come maestro di cucina al servizio dei Principi di Cattolica, nel 1834 apre la sua “focacceria” nel centro di Palermo e cucina per il popolo. Dal 2008 è presente anche a Roma, Milano e Bergamo.  Qui, dove è stata creata la “focaccia maritata” e la “focaccia schietta”, ho assaggiato per la prima volta la pasta con le sarde, quella che un tempo era un piatto esclusivo per i reali, e u pani câ meusa, i panini con la milza. Sai che in questo locale hanno anche mangiato Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino?

Sito Ufficiale dell’Antica Focacceria San Francesco

Via Alessandro Paternostro 58  – 091 320 264 /  Via Cavour 133   – 091 7812967
dove mangiare a Palermo Antica Focacceria San Francesco

Dove mangiare a Palermo – Antica Focacceria San Francesco – Credits: AFSF

Rusticando

Abbiamo scoperto questo locale per puro caso. Dopo aver frequentato tante volte la zona centrale di Palermo (Cattedrale, Teatro Massimo, Piazza della Discordia, Quattro Canti), abbiamo deciso di spostarci verso Corso Calatafimi e da Porta Nuova bastano 15 minuti a piedi per raggiungerlo. In linea d’aria si trova all’altezza delle Catacombe dei Cappuccini. Rusticando è stato amore a prima vista! Mi ha colpito in particolar modo il quadro gigante che raffigura il carretto siciliano, sono stata per ore a guardarlo incantata e molte volte ho pensato di volere la stessa gigantografia per casa mia.

Dove mangiare a Palermo

Dove mangiare a Palermo – Rusticando

La prima volta è diventata una seconda e una terza, e se dovessi scendere so già che la nostra prima cena sarà qui per trascorrere una serata piacevolissima in compagnia di Michele e sua moglie Angela. Abbiamo scelto sia piatti di pizzeria che di ristorante. Tra i miei preferiti l’angus rusticando e la scaloppina al limoncello e pistacchi, ma anche la pizza genovese e lo sfilatino ripieno.

Corso Calatafimi 126 – 331 7341472

Dove mangiare a Palermo

Dove mangiare a Palermo – Rusticando

Pasticceria Cappello

La Pasticceria Cappello, una delle più rinomate di Palermo, ha alle spalle una storia legata alla sua famiglia tutta da raccontare: nel 1944 l’allevatore Bartolomeo, il nonno di Salvatore Cappello, ha aperto una latteria immersa nel verde a pochi passi da Piazza indipendenza. La mamma preparava i gelati sul momento e con l’aiuto dello zio pasticcere Peppino realizzava i dolci tipici della tradizione siciliana rigorosamente fatti in casa, la famiglia viveva nella stanza accanto al negozio. Oggi la Pasticceria è guidata da Salvatore e suo figlio Giovanni ed io l’ho conosciuta grazie alla cassata al forno che mio marito portava a casa ad ogni suo rientro. Quando sono scesa la prima volta, una delle tante cose da fare è stata andare di persona nel loro locale e gustarmi la sette veli al pistacchio, una goduria imperdibile se sei a Palermo. Nella città trovi due pasticcerie.

Sito Ufficiale della Pasticceria Cappello

Via Colonna Rotta, 68 – 091-489601 / Via Nicolò Garzilli, 19 – 091-611 3769

dove mangiare a Palermo Cappello

Dove mangiare a Palermo – Pasticceria Cappello – Credits: Pasticceria Cappello

Bar Pasticceria Santoro

Ho trascorso più tempo bar pasticceria Santoro, all’incrocio di Piazza Indipendenza, che in qualsiasi altro locale della città. Ogni mattina la signora alla cassa sapeva già che le mie scelte sarebbero ricadute sul cappuccino in autunno e sulla granita alla mandorla e brioche calda in primavera ed estate. Entrando in questo bar mi sono sempre incantata a guardare le loro produzioni artigianali. Le vetrine sono sempre piene di frutta di Martorana.  Sempre qui ho mangiato la mia prima arancina prima di ripartire.

Piazza Indipendenza 25 – 091 422086

La “mia” granita

C’è un piccolo bar in Via Vittorio Emanuele, tra Quattro Canti e la Cattedrale. Non ricordo il nome, ma c’è un signore bravissimo che mi ha accolta nel suo bar e mi ha tenuta compagnia mentre mangiavo la sua buonissima granita ai gelsi. Una delle prime cose che devo fare quando torneremo a Palermo sarà tornare in questo bar per assaggiare la granita alla mandorla e all’arancia.

La Mattanza

Questo locale ci è stato consigliato dai colleghi di mio marito ed è ottimo se vuoi godere della vista sul mare. La Mattanza si trova all’Arenella al di sotto del Monte Pellegrino. Siamo venuti la prima volta dopo esser stati al Santuario di Santa Rosalia, ed è stato l’ultimo locale che ci ha letteralmente salutati prima della partenza definitiva da Palermo. Entrambe le volte ci siamo affidati al menu giornaliero dello chef che prevede otto antipasti caldi e freddi, due primi, un secondo, frutta e dolce.

Piazza Bordonaro 9 (Quartiere Arenella) – 091 637 6298
Dove mangiare a Palermo

Dove mangiare a Palermo – La Mattanza

Torquemada

A pochi passi dal Teatro Massimo e via Maqueda, il Ristorante Pizzeria Torquemada è stato il primo locale a darmi il benvenuto per la nostra prima cena a Palermo. Tra le varie scelte il Menu scaccia crisi include, con soli 10 euro, l’antipasto special ricco di panelle, crocchette di latte, patatine fritte, bruschette, involtini di melanzane e altra rosticceria mista, una pizza a scelta e la bibita. Torquemada è aperto anche a pranzo. Lo consiglio per la sua posizione centrale per una passeggiata dopo cena.

Via Pignatelli Aragona 64 – 091/332771

Gelateria Oriol

Se hai voglia di un gelato gustosissimo e cremoso, sempre in questa zona di Palermo, sotto i portici trovi la mia gelateria preferita. Ho sempre preso il gusto pistacchio, strabuonissimo, e la cialda del cono è croccantissima.

Piazza Ungheria 8 – 091/7847325

Questi sono i locali che ho frequentato più di tutti e in cui ritornerei sempre e comunque. Conosci altri locali imperdibili a Palermo? Sono sempre pronta alle nuove scoperte.

Aggiornato il

Leggi anche

1 commenta

Giulia 26 Agosto 2018 - 11:43

Sono stata a Palermo in primavera e di questi posti ho provato solo la focacceria. A pranzo il primo giorno ho mangiato in un ristorantino buonissimo ma non ricordo il nome, c’era solo un sacco di fila 😂😂 però ne è valsa la pena. E poi ho mangiato un panino con lo sgombro da urlo ❤️ che voglia di tornarci!

Ripeti

Lascia un commento