Home Mare in Calabria Costa degli Dei: itinerario nei dintorni di Tropea e Capo Vaticano

Costa degli Dei: itinerario nei dintorni di Tropea e Capo Vaticano

by Maria Rita

Se è vero che quando si pensa al mare in Calabria il primo pensiero va a Tropea e Capo Vaticano, è anche vero che una delle coste più conosciute nel mondo è la Costa degli Dei.

Dove si trova e come raggiungere la Costa degli Dei

La Costa degli Dei è compresa tra Pizzo Calabro e Nicotera nel Corno di Calabria in provincia di Vibo Valentia.

Se viaggiate in Calabria in treno grazie alla presenza della stazione ferroviaria, la Costa degli Dei è facilmente raggiungibile dalla stazione di Lamezia Terme Centrale e Reggio Calabria. In estate Trenitalia attiva il servizio Tropea Express per visitare al meglio le bellissime località di mare Zambrone, Ricadi, Briatico, Vibo Marina e Parghelia.

L’aeroporto più vicino a Tropea è quello di Lamezia Terme.

L’ideale per viaggio più comodo per muoversi nella Costa degli Dei e raggiungere altri luoghi della Calabria è sicuramente l’auto.

  • Da Nord: prendete l’autostrada A3 Salerno–Reggio Calabria, uscite allo svincolo di Pizzo Calabro. Per arrivare a Tropea, imboccate la S.S. per Tropea–Capo Vaticano, oppure l’uscita S. Onofrio –Vibo Valentia seguendo poi le indicazioni per Tropea.
  • Da Sud: prendete l’autostrada A3 Salerno–Reggio Calabria , uscite a Rosarno e proseguire per Nicotera– Joppolo – Coccorino – Ricadi – Capo Vaticano, oppure l’uscita Mileto seguire S.S. 18 per Tropea e poi al bivio di Zungri proseguite per Ricadi, Capo Vaticano o Tropea.

Cosa vedere nella Costa degli Dei

Pizzo Calabro

Famosa per il suo tartufo, Pizzo Calabro ha otto km di spiaggia. Visitate la Chiesa di Piedigrotta scavata nella roccia e il Castello Murat oltre a fare poi una passeggiata tra i vicoli alla scoperta del centro storico. Sapete che esiste il vicolo del bacio?

Per saperne di più: Pizzo Calabro: cosa vedere nella città del tartufo e le spiagge più belle

Nelle vicinanze di Pizzo potete anche visitare Monterosso Calabro e il Lago Angitola

Pizzo Calabro - Panorama sulla Costa degli Dei
Pizzo Calabro – Panorama sulla Costa degli Dei

Zambrone

Zambrone è definita il paradiso del sub grazie a una delle sue spiagge più famose che si raggiunge a piedi seguendo un sentiero sterrato. Questa spiaggia è chiamata anche Marinella.

Tropea

Tropea invece è definita la perla del Tirreno oltre ad essere una delle mete calabresi più famose nel mondo. La cipolla di Tropea e il Santuario di Santa Maria dell’Isola sono i simboli che la fanno conoscere nel mondo.

Per approfondire: Cosa vedere a Tropea: le spiagge più belle e il centro storico

Costa degli Dei - Tropea - Santa Maria dell'Isola
Tropea – Santa Maria dell’Isola

Capo Vaticano di Ricadi

Capo Vaticano vanta una delle viste panoramiche più belle della Calabria. Dal Belvedere, che si trova nei pressi del faro su un promontorio a 124 m d’altezza, ci si affaccia sul Golfo di Gioia Tauro e nelle belle giornate si riesce a vedere lo Stretto di Messina con le Isole Eolie. Al di sotto invece si possono ammirare il susseguirsi di baie con la famose spiagge di Grotticelle e Praia i focu.

Capo Vaticano - Costa degli Dei
Capo Vaticano – Costa degli Dei

Appena la vidi seppi che quella terra, dalla quale si scorgevano magiche isole, era la mia seconda terra, e qui son venuto a vivere. Sto su un promontorio alto sul mare, и un panorama stupendo. E quando il giorno, dalla punta del mio promontorio, guardo gli scogli e le spiaggette cento metri sotto il mare limpidissimo che si fa subito blu profondo, so di trovarmi in uno dei luoghi più belli della terra.

Giuseppe Berto

Oltre al belvedere di Capo Vaticano potete visitare presso l’ex vedetta il Museo del mare, uno dei musei del Mu.Ri, il museo civico di Ricadi che comprende anche il Museo della Cipolla Rossa, e il Museo delle Torri, il Museo demoetnoantropologico e il museo archeologico e paleontologico.

Museo del mare - Capo Vaticano
Museo del mare – Capo Vaticano – Credits: Lucia Scalzo

Joppolo e Nicotera

Se volete godervi una vacanza nella Costa degli Dei in pieno relax e lontani dal caos delle mete più famose, Joppolo, con le spiagge di Santa Maria e la Baia dei Corsari, Coccorinello e Coccorino, e Nicotera garantiscono lo stesso mare limpido e cristallino.

Cosa fare nella Costa degli Dei a Pizzo, Tropea e Capo Vaticano

  • Mini crociera alle Isole Eolie dai porti di Vibo Valentia e Tropea sia di mattina che in versione notturna
  • Gite in barca alla scoperta delle baie di Capo Vaticano
  • Visita all’insediamento rupestre e il museo della civiltà contadina di Zungri, la Grotta della Madonna delle Fonti e l’antico acquedotto a Spilinga
  • Snorkeling e parasailing
  • trekking e mountain bike sul Monte Poro e alla Fiumara della Ruffa
  • Tramonto sullo Stromboli l’ultima settimana di agosto
  • Un pò più distanti si possono visitare Serra San Bruno e la Certosa, Mongiana con le Reali Ferriere Borboniche e il Parco di Villa Vittoria, i Megaliti di Nardodipace, Monterosso Calabro, Capistrano e il paese fantasma di Nicastrello
  • Dalla Costa degli Dei potete anche organizzare una gita a Chianalea di Scilla, Palmi e Bagnara Calabra e una visita ai Bronzi di Riace nel Museo Archeologico di Reggio Calabria
Costa degli Dei - Parasailing
Costa degli Dei – Parasailing a Tropea

Leggi anche:

Vuoi scoprire la mia bellissima Calabria?

Rimaniamo in contatto?

Ricevi tutti gli aggiornamenti del blog, iscriviti al Canale Telegram e alla Newsletter! Mi trovi anche su Facebook!

Aggiornato il

Leggi anche

Lascia un commento