Home ♡ CALABRIA MIA ♡ La Festa della Madonna della Neve in Calabria

La Festa della Madonna della Neve in Calabria

by Maria Rita

Il 5 agosto si festeggia la Madonna della Neve e anche in Calabria il culto e la devozione è molto sentita come Zungri, Buonvicino, Sangineto, Bocchigliero e Schiavonea. Personalmente l’ho sempre vissuta nel paese di Tiriolo.

La storia della Madonna della Neve

Secondo la leggenda, la notte tra il 4 e 5 agosto del 352, la Madonna apparve a Papa Liberio e a un patrizio romano invitandoli a costruire una chiesa nel luogo dove il mattino successivo avrebbero trovato la neve. In quel luogo fu costruito il primo grande santuario mariano dedicato a S. Maria ad Nives, oggi Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma.

Dove si festeggia la Madonna della Neve in Calabria

Tiriolo

In provincia di Catanzaro, la Madonna della Neve si festeggia a Tiriolo. La statua è custodita nella Chiesa Matrice nella parte alta del paese nei pressi del Castello feudale. I festeggiamenti e la novena sono svolti invece nella Chiesa S. Maria delle Grazie. Non si sa come e perchè si celebri il culto della Madonna della Neve a Tiriolo, sicuro è che la fede per questa Madonna è un’antica pietà popolare che risale forse al 1398, una data che oggi vediamo incisa su una campana.

Festa Madonna della Neve Tiriolo Calabria
Festa Madonna della Neve – Tiriolo

Zungri

Una delle feste più importanti dedicata alla Madonna della Neve si svolge a Zungri, in provincia di Vibo Valentia. Nel Santuario della Madonna della Neve, poco distante dall’insediamento rupestre e al museo della civiltà contadina è custodito il Quadro, attribuito alla scuola di Raffaello e che raffigura la Sacra Famiglia simile a quella che si trova a Lourdes. Dalle prime ore del mattino e per tutta la giornata sono previste più messe. La festa della Madonna della Neve non ha mai subito interruzioni negli anni neanche quando c’era la guerra. Da dieci anni inoltre in occasione della Festa è stato istituito il Premio Mariano che ogni anno viene dato a delle categorie e persone che si sono contraddistinte.

Bocchigliero

Il culto della Madonna della Neve è presente anche in uno dei borghi della Sila. A Bocchigliero si trova la Chiesa della Riforma, o Santuario della Madonna delle nevi, costruito intorno al 1400 dove sorgeva il convento dei padri minori riformati. Una leggenda narra che Suor Ortenzia sognò la Madonna che le chiedeva di recarsi tra i ruderi di una piccola chiesa e scavare tra le macerie fino a che non avrebbe ritrovato una sua immagine. Quell’immagine scolpita su pietra venne portata nel paese e custodita nella chiesa dell’Immacolata. La mattina successiva fu ritrovata in un altro luogo, e così, altre tre volte. La mattina del 5 agosto fu ritrovata in un campo innevato. In questo luogo considerato miracoloso si decise di costruire il Santuario a lei dedicato.

Schiavonea

A Schiavonea, una frazione di Corigliano Rossano, la statua della Madonna della Neve è portata in processione a mare.

Altre Chiese dedicate alla Madonna della Neve in Calabria

A Verbicaro la Chiesetta dedicata a Santa Maria ad Nives è il più antico monumento storico del paese e gli affreschi risalgono al 1500. E’ presente una statua lignea che raffigura la Madonna con il bambino.

A Buonvicino sul Monte della Neve si trova il Santuario della Madonna della Neve.

Madonna della Neve Buonvicino
Madonna della Neve Buonvicino

Conoscete altri paesi in cui si festeggia la Madonna della Neve in Calabria? Fatemelo sapere nei commenti o contattatemi privatamente per arricchire questa pagina.


Vuoi scoprire la mia bellissima Calabria?

Rimaniamo in contatto?

Ricevi tutti gli aggiornamenti del blog, iscriviti al Canale Telegram e alla Newsletter! Mi trovi anche su Facebook!

Leggi anche

Lascia un commento

error: Content is protected !!