Home Umbria Assisi con il cane: la nostra esperienza con le dog sitter Giada e Francesca

Assisi con il cane: la nostra esperienza con le dog sitter Giada e Francesca

by Maria Rita

E’ possibile visitare Assisi con il cane?

Uno dei problemi che ci siamo posti organizzando il nostro itinerario in Umbria era legato principalmente alla visita delle chiese e dei principali luoghi di San Francesco con Chanel.

Se con alcune chiese possiamo fare i turni ed aspettare fuori mentre l’altro è in visita e in preghiera, in altre invece non è possibile.

Un altro fattore importante che abbiamo preso in considerazione è il tempo. Specialmente ad Assisi.

Visitare la Basilica di San Francesco, così grande e maestosa, a turni non è fattibile, ci impiegheremmo troppo tempo e soprattutto non avremmo avuto la giusta tranquillità per il nostro raccoglimento spirituale.

Ricercando online abbiamo trovato due ragazze eccezionali, le dog sitter Giada e Francesca che si sono rese subito disponibili a tenere con sè Chanel.

Grazie a loro abbiamo avuto la possibilità di visitare in tranquillità la Basilica di San Francesco e spostarci in macchina verso l’Eremo delle Carceri e alla Chiesa di San Damiano e, ottimizzati i tempi, visitare anche Gubbio.

Assisi con il cane - Dog sitter Giada e Francesca

L’Associazione culturale Dammi una zampa

L’Associazione culturale Dammi una zampa nasce ad Assisi ed ha come fine il promuovere sul territorio una sana cultura cinofila e di tutto il mondo animale.

Oltre all’organizzazione di stages con relatori provenienti da tutta Italia, Francesca Sensi e Giada Gervasi, Presidente e Vicepresidente dell’Associazione, svolgono anche lezioni di Educazione e propongono il servizio di Dogsitting, sia per gli abitanti di Assisi che per i turisti che vengono a visitare la città.

Il servizio è completamente personalizzato, studiato per far stare il meglio possibile i cani che necessariamente non possono seguire i loro umani nella visita dei luoghi di culto o altri motivi.

I nostri cuccioli sono sempre a loro stretto contatto, basti pensare che Chanel oltre a giocare è stata sommersa di grattini e coccole e non ha per nulla sentito la nostra mancanza.

Assisi con il cane

Giada e Francesca non utilizzano box. I nostri cani hanno a disposizione uno spazio recintato esterno ed uno spazio interno, per stare in massima sicurezza.

L’unica cosa necessaria è il maggior preavviso possibile, altrimenti si rischia di non trovare disponibilità visto che viene preso solo un cane o “famiglia” di cani!” per volta, in modo da seguirlo al meglio.

Contatti

La sede dell’Associazione si trova a 500 metri dalla Basilica di San Francesco. Per maggiori informazioni eccovi i loro contatti.

Potrebbe interessare anche: Cosa vedere in Umbria: 5 giorni tra Assisi, Spoleto e la Valnerina


Rimaniamo in contatto?

Per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog, iscrivitevi al Canale Telegram e alla Newsletter! Mi trovate anche su Facebook!

Leggi anche

Lascia un commento

error: Content is protected !!