Home ♡ CALABRIA MIA ♡ Pizzo Calabro: cosa vedere nella città del tartufo e le spiagge più belle

Pizzo Calabro: cosa vedere nella città del tartufo e le spiagge più belle

by Maria Rita

Nella Costa degli Dei una delle mete a picco sul mar Tirreno da non perdere insieme a Tropea, Capo Vaticano e Scilla è Pizzo Calabro, conosciuta per il famoso tartufo. Questo borgo in provincia di Vibo Valentia è caratteristico per le sue viuzze del centro e consigliato per trascorrere la vacanze al mare in Calabria.

Cosa vedere a Pizzo Calabro

La Chiesa di Piedigrotta

La prima meta da visitare prima di entrare nel centro storico di Pizzo è la Chiesa di Piedigrotta. Le opere che si trovano all’interno della grotta sono state realizzate dalla famiglia Barone. Consiglio vivamente di visitarla sia per la bellezza del luogo, sia per il senso di spiritualità che si avverte.

Per approfondire: Visitare la Chiesa di Piedigrotta

Pizzo Calabro - Chiesa di Piedigrotta
Pizzo Calabro – Chiesa di Piedigrotta

Piazza della Repubblica

E’ in Piazza della Repubblica che ci si da appuntamento e si decide in quale gelateria mangiare il tartufo, il gelato prodotto artigianalmente a forma di semi sfera, un must della gastronomia locale insieme alla nocciola imbottita.

Pizzo Calabro - Piazza della Repubblica
Pizzo Calabro – Piazza della Repubblica

Affacciandosi dalla terrazza si gode di una bellissima vista panoramica sul Golfo di Sant’Eufemia.

Pizzo Calabro - Panorama sulla Costa degli Dei
Panorama sulla Costa degli Dei

Castello Murat

Il Castello Aragonese di Pizzo è dedicato a Gioacchino Murat. E’ qui che trascorse i suoi ultimi giorni e fu fucilato il 13 ottobre 1815. All’interno del Castello le sale allestite ripercorrono gli ultimi momenti di vita del Re di Napoli.

Il castello, oggi monumento nazionale, fu costruito nel 1400 per volere di Ferdinando I d’Aragona non come residenza signorile ma come prigione e fortezza militare. Il portone d’ingresso richiama il ponte levatoio e la lapide sul portale in memoria di Gioacchino Murat.

Tra le cose da vedere nel Castello:

  • Nella sala d’ingresso al primo piano, il Busto di Gioacchino Murat realizzato nel 1812 dallo scultore francece Jean Jacques Castex.
  • Nella stessa sala è presente l’elmo in marmo, quel che resta della statua di Ferdinando IV di Borbone realizzato da Canova e De Vivo e distrutta nel 1860 dalla brigata garibaldina.
  • Nella sala del processo invece si può ammirare la collezione di monete provenienti da una raccolta privata e donata al Comune di Pizzo.

Il Castello Murat è visitabile al costo di 3 euro a persona o 4,50 euro che include anche la visita alla Chiesetta di Piedigrotta.

Pizzo Calabro - Castello Murat
Pizzo Calabro – Castello Murat

La Chiesa dell’Immacolata

Spostandosi verso i vicoli e i negozi caratteristici, da Piazza Repubblica si passa davanti alla chiesa dell’Immacolata con la facciata bianca e dorata, edificata intorno al 1700 dai commercianti e artigiani locali.

Pizzo Calabro - Chiesa dell'Immacolata
Pizzo Calabro – Chiesa dell’Immacolata

Altre chiese da visitare nel centro storico di Pizzo: la Chiesa di San Rocco e San Francesco, la Chiesa del Carmine, la Chiesa di San Giorgio.

La fontana Garibaldi

La fontana Garibaldi con i quattro sgorghi risale al XV secolo ed era conosciuta come Fontana Vecchia.

Pizzo Calabro - Fontana Garibaldi
Pizzo Calabro – Fontana Garibaldi

Il vicolo del bacio

A Morano Calabro avevo già scoperto il vicolo degli innamorati e passeggiando per Pizzo Calabro trovo anche il vicolo del bacio, nato da un’idea di Mimmo Pacifico che, su questa scalinata di Corso San Francesco, nel 1968 ha dato il primo bacio alla moglie.

Il vicolo del bacio è reso ancora più romantico con le immagini dei baci famosi del cinema, della letteratura e delle canzoni.

Pizzo Calabro - Vicolo del bacio
Pizzo Calabro – Vicolo del bacio

Il Tartufo di Pizzo

Pizzo Calabro è nota come la città del tartufo. Fu realizzato per la prima volta nel 1952 da Giuseppe de Maria modellando delle palline di gelato simili agli arancini e oggi è il primo gelato che ha ottenuto il marchio IGP in Europa.

Il tartufo tradizionale, tipico della pasticceria calabrese, è alla nocciola o al cioccolato ricoperto di cacao in polvere. Nel rispetto della tradizione vengono realizzati tartufi di vari gusti, il mio preferito è al pistacchio.

Tartufo di Pizzo
Tartufo di Pizzo

Pizzo Calabro: le spiagge più belle

Se volete trascorrere le vostre vacanze al mare in Calabria nella Costa degli Dei, Pizzo Calabro con i suoi otto km di costa è una delle mete più gettonate con Tropea e Capo Vaticano.

Le spiagge di Pizzo sono:

  • Spiaggia del Colamaio, che si trova nella zona omonima, è libera ha qualche lido.
  • Spiaggia della Tonnara, dedicata in passato alla pesca e alla lavorazione dei tonni. La spiaggia è libera.
  • Spiaggia della Marinella o del Nautico.
  • Spiaggia Hotel Grillo, dai fondali limpidi in cui è possibile fare snorkelling e immersioni subacquee.
  • Spiaggia Al Solito Posto, con annesso ristorante.
  • Spiaggia di Piedigrotta, con la Chiesetta omonima.
  • Spiaggia Bellamana con la Scogliera di Prangi si trova sotto il centro storico di Pizzo ed è la più frequentata la sera grazie ai locali.
Pizzo Calabro - spiaggia di Piedigrotta nella Costa degli Dei
Pizzo Calabro – spiaggia di Piedigrotta nella Costa degli Dei

A Pizzo Calabro sono anche presenti delle grotte, coma l’ormai coperta Grotta Azzurra e la Grotta dei Buoi accessibile via mare nella zona Cento Fontane.

Dove si trova Pizzo Calabro

Pizzo Calabro si trova nel Golfo di Sant’Eufemia in provincia di Vibo Valentia, a 25 km dall’aeroporto di Lamezia Terme.

Pizzo e Dintorni

Se avete tempo libero a disposizione a 20 km da Pizzo Calabro potrete visitare il borgo di Monterosso Calabro. Per gli amanti della montagna vi aspettano le Serre Calabresi, con Serra San Bruno e Mongiana.


Volete scoprire la mia bellissima Calabria?

Rimaniamo in contatto?

Per ricevere tutti gli aggiornamenti del blog, iscrivitevi al Canale Telegram e alla Newsletter! Mi trovate anche su Facebook!

Leggi anche

Lascia un commento

error: Content is protected !!